X

We detected that you log in from the United States, do you want to visit our US website?  Clicca qui

Seleziona un brand

Soluzioni di pagamento

Ingenico propone soluzioni di pagamento per il mondo bancario, per il Retail, il Petrol, le Telco, le Società di Servizi e la Pubblica Amministrazione e collabora con tutti i Clienti per la realizzazione di progetti specifici, la diffusione di nuovi strumenti di pagamento (contactless/Nfc/wallet) e lo sviluppo dei pagamenti elettronici in nuovi contesti, compresi gli mPayments.

EMV CB2

Applicazione di pagamento elettronico per terminali Ingenico conformi agli standard EMV. Applicazione “centrale” di tutta l’offerta Ingenico, certificata Consorzio Bancomat nelle due versioni "CB1" e "CB2", comprensiva di una serie di opzioni e funzionalità aggiuntive richieste dal mercato.

Inge-EMV è l'applicazione che equipaggia tutti i terminali Ingenico per la gestione dei pagamenti elettronici effettuati con carte di credito o di debito (PagoBancomat) a microchip o a banda magnetica, conforme agli standard CB1 e CB2 correntemente in uso in Italia.

Per il corretto funzionamento l'applicazione Inge-EMV richiede il caricamento di chiavi e di certificati di sicurezza, operazione che viene eseguita pressola "Camera Sicura" installata negli stabilimenti di Ingenico Italia e approvata da Consorzio Bancomat.

L'applicazione Inge-EMV gestisce, oltre alle normali operazioni collegate al pagamento elettronico (pagamento, storno, gestione e visualizzazione totali,…), anche molte altre funzioni, quali:

  • gestione dell'interfaccia di "scambio importo" con i più diffusi sistemi di cassa di tutti i maggiori produttori
  • gestione di pagamenti rateali secondo gli schemi dei maggiori gestori di carte revolving
  • gestione delle applicazioni di pagamento in valuta secondo differenti schemi
  • gestione della pre-autorizzazione
  • gestione delle mance
  • gestione delle carte di credito CUP, molto diffuse pressi i clienti cinesi
  • gestione della sicurezza nei collegamento TCP/IP sia SSL3 sia WPA (per il WiFi)
  • gestione di carte Mastercard PayPass e Visa PayWave (includendo anche le opzioni di Pin on-line e di PIN off-line).

L’applicazione Inge-EMV è gestibile anche da remoto (Telegestione) da parte di Centri di supporto tecnico o di Help Desk autorizzati. 

mPayments

Soluzione completa per i pagamenti con dispositivo mobile. Adatta ai micro-pagamenti in mobilità, ma anche al mondo del retail per home delivery, personal assistant,salescorner e altre applicazioni. Ideale per consentire gli incassi elettronici a tutti i professionisti e tecnici che operano con il supporto di tablet o smartphone propri.

I mobile payments sono la nuova frontiera dei pagamenti elettronici.

Ingenico offre ai propri clienti una soluzioni “chiavi in mano” per abilitare all’accettazione dei pagamenti elettronici con dispositivo mobile (m-payments) tutti quegli utenti che gestiscono un numero limitato di transazioni giornaliero e che non sono ancora dotati di POS.

Grazie ad una app sul proprio smartphone o tablet personale, associata al nuovo mPOS Ingenico (iCMP), essi sono in grado di accettare pagamenti con ogni tipologia di carta di credito, PagoBancomat o telefonino contactless/Nfc.

La stessa offerta Ingenico è indirizzata anche agli operatori Business che operano in mobilità (esercenti o professionisti) e che, utilizzando già il proprio smartphone o tablet come strumento di lavoro, sia all'interno di un negozio, sia a domicilio del cliente finale, possono anche concludere la vendita con il pagamento elettronico.

I terminali mPos Ingenico sono certificati nel rispetto delle più avanzate norme per la sicurezza (PCI-PTS) e per la gestione delle carte a contatti (EMVCo) e senza contatti (PayPass e Paywave), oltre che per la gestione del PagoBancomat (CB2).

L’offerta Ingenico è completa di tutte le infrastrutture software di Back Office (soluzione Ingenico mPOS Lite) che sono necessarie alla corretta gestione dell’intero servizio.

Per maggiori informazioni: info.mPOS@ingenico.com

Open Payments nei trasporti

Ingenico Italia è promotore di soluzioni innovative di bigliettazione a vantaggio degli operatori del Trasporto Pubblico e dei loro utenti.

Si sta diffondendo, presso molti operatori di trasporto pubblico nel mondo, la soluzione chiamata “Open Payment”, grazie alla quale è possibile accedere ai mezzi pubblici (treni, metro, tram) senza necessariamente acquistare un titolo di viaggio cartaceo o un abbonamento, ma semplicemente pagando “al tornello” con la propria carta di credito contactless (o lo smartphone, se dotato nella sua memoria di una carta virtualizzata). E’ una soluzione che in Italia è stata promossa da Ingenico con alcuni maggiori operatori bancari e sta già trovando le prime realizzazioni concrete a Milano.

La sicurezza della soluzione è garantita dalla “tokenizzazione” del numero di carta grazie alla quale è possibile identificare il viaggiatore lungo tutto il suo percorso (facendogli pagare solo la tariffa della tratta effettivamente svolta), ma senza mai utilizzare il numero della sua carta di credito che rimane, così, segreto, nel rispetto degli standard EMV.

I vantaggi della soluzione sono molteplici: riduzione delle code agli sportelli, riduzione dell’uso della carta, semplicità di utilizzo (basta accostare la carta al lettore) velocità nell’accesso, immediatezza nel pagamento. E’ una soluzione particolarmente apprezzata dai turisti stranieri che non devono più dotarsi obbligatoriamente di titoli di viaggio prima di visitare la città, magari dovendo pagarli con monete in una valuta non nota, ma possono direttamente utilizzare la propria carta di credito internazionale.

Ingenico, oltre alla progettualità, fornisce lettori di carte contactless da integrarsi all’interno dei tornelli di accesso e di uscita ai metro o ai treni, perfettamente certificati e già predisposti con il corretto software applicativo.

Alternative Payment Methods

Anche in Italia si stanno diffondendo nuovi metodi di pagamento, la maggior parte basata sull’impiego dello smartphone dell’utente visto come sistema di identificazione/autorizzazione o, addirittura, come contenitore di denaro (borsellino elettronico – wallet).

Ingenico è impegnata nel rendere tali sistemi di pagamento alternativi fruibili, in modo sicuro, anche presso i negozi tradizionali, già dotati di POS. L’obiettivo è quello di semplificare l’approccio dell’esercente che viene abilitato ad accettare il nuovo metodo di pagamento attraverso il dispositivo “trusted” già utilizzato per tutti gli altri pagamenti elettronici (il POS), e anche di favorire l’allargamento della rete di accettazione dei nuovi sistemi, a tutto vantaggio degli utenti che già hanno aderito alle nuove iniziative.

Tra gli “Alternative Payment Methods” vi sono i pagamenti P2P (Person-to-Person), che, quando coinvolgono l’esercente, diventano P2B (Person-to-Business). In questo caso l’ordine di addebito del “wallet” del cliente pagante si trasforma in un accredito del wallet dell’esercente con un’immediata notifica sullo stesso POS del negozio. L’operazione di notifica sul POS è possibile grazie ai sistemi e ai protocolli appositamente disegnati da Ingenico

Secondo metodo di pagamento alternativo gestito da Ingenico è ApplePay (ormai molto diffuso negli Stati Uniti e in progressiva diffusione anche in Italia presso i più fedeli clienti Apple). Esso opera “virtualizzando” la carta di credito all’interno dell’iPhone (versioni da 6 in avanti) e si basa sulla tecnologia contactless/nfc per la trasmissione del numero della carta al POS presente nel negozio “fisico” (che poi può eseguire la propria normale transazione): ad oggi sono circa 1 milione i POS Ingenico distribuiti in field e dotati di lettore contactless e, quindi, tutti potenzialmente

Infine, Ingenico è impegnata in una stretta collaborazione con Alipay, il più diffuso wallet cinese, con lo scopo di allargare l’accettazione di questo nuovo metodo di pagamento ai negozi italiani (in particolare a quelli del lusso, agli alberghi e alle navi da crociera), dando loro la possibilità di intercettare le spese, consistenti, effettuate dai milioni di turisti cinesi che ogni anno visitano l’Italia. Dal punto di vista tecnologico, Alipay è un wallet che si basa, per l’identificazione dell’utente e l’autorizzazione alla spesa, su bar-code visualizzati sullo smartphone del cliente o sul display del terminale del negozio. In entrambi i casi la tecnologia Ingenico consente di raccogliere i dati della transazione, inviarli all’autorizzativo in Cina e ricevere il nulla-osta alla transazione in pochissimi secondi, con piena soddisfazione del turista e del commerciante.

Le tue preferenze riguardo i cookies di questo sito

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza su questo sito. Alcuni ricordano le tue preferenze di utilizzo (lingua, localizzazione, personalizzazione), altri raccolgono statistiche. Ti viene data la possibilità di accettare tutti i cookie facendo clic sul pulsante "Accetta" o per impostarli facendo clic su "Imposta preferenze".

Accetto Imposta preferenze